Scopri la promo e ottieni 2 sedute a 19€ fino al 19 Dicembre

Promo valida ancora per:

Giorni
Ore
Min
Sec
G
O
M

Parlare di sesso: siamo così sicuri che non ci imbarazza più?

Perché ne stiamo parlando?

Parliamo senza problemi di tante cose, a volte anche molto intime se ci pensiamo…come per esempio i nostri limiti, le nostre debolezze, aspetti che ci fanno soffrire e le nostre relazioni,  ma esplorare il nostro mondo sessuale ci crea ancora dell’imbarazzo. Ma perché parlare di sesso è ancora un tabù nel 2022? Parlare di sesso ai propri figli che stanno crescendo, affrontare il discorso dell’educazione sessuale nei contesti scolastici, intavolare un discorso durante una cena con amici, affrontare la tematica della sessualità con il nostro partner, oppure riflettere su alcune difficoltà sessuali in terapia sembra ancora non farci stare così comodi. Viviamo in un era in cui sembra essere scardinato qualsiasi tabù, viviamo in una società ipersessualizzata, si fanno serie tv sul sesso (Sex education è una di queste!), ci sono programmi in cui si parla del mondo sessuale (vi è mai capitato di vedere Body of sex?), anche le semplici pubblicità che ci passano davanti agli occhi tutti i giorni ci mandano messaggi sessualizzati: uno yogurt sembra essere così buono che ci spinge a “fare l’amore con il sapore”!

Guardiamoci però un attimo da fuori: proviamo a pensare a quel giorno in cui eravamo a cena con amici/amiche, oppure quel momento preciso in cui eravamo in camera con il nostro partner, oppure ancora durante quella seduta con il nostro psicoterapeuta. In queste situazioni davvero non ci capita di abbassare lo sguardo quando ci ritroviamo a parlare di sesso? Davvero riusciamo a dire senza problemi “capita che mi masturbo” oppure è più probabile che diciamo “ehm capita che magari faccio da solo/a”? Riusciamo a dire “raggiungo l’orgasmo facendo così” oppure capita che diciamo “per arrivare alla fine magari devo fare questo o quell’altro”? Usiamo senza problemi le parole vagina, pene, clitoride oppure usiamo immagini come “lì sotto” o “nella zona intima”?

 

 “Il sesso si fa, ma non si dice”

La difficoltà sembra essere legata ad aspetti personali che hanno radici molto profonde, come per esempio il significato che ognuno dà alla sessualità: può essere considerato un qualcosa di vergognoso, di sporco, da non dire, oppure da nascondere perché troppo intimo. Può esser legato a fattori personali come insicurezze, paura di inadeguatezza, di non andare bene, di essere giudicato. Il parlarne ci può far sentire in imbarazzo perché pensiamo di non avere tutte le conoscenze, temiamo di poter dire la cosa sbagliata, oppure ancora che “alla nostra età” l’altro ci possa considerare “inesperto” o “difettoso”. 

 

Non so se la partner ha raggiunto l’orgasmo, ma non ho il coraggio di chiederglielo;

improvvisamente ha/ho perso l’erezione, panico;

se non “passa” dal clitoride non mi eccito, ma forse non dovrei dirlo;

eiaculerò subito e sarà un disastro;

chissà come lo vorrebbe fare o come le/gli piace;

preliminari sì oppure no, sesso orale sì oppure no, sesso anale sì oppure no;

non mi piace così come lo facciamo;

ho paura della penetrazione;

non riesco ad avere un orgasmo, non sento niente, non mi eccito.

 

Sfido chiunque a dire che nella sua vita non gli è mai capitato di pensare a una di queste cose (questi sono solo alcuni esempi, ovviamente potrei continuare l’elenco all’infinito!). Può capitare che questi pensieri e/o queste domande spesso ci mettano un po’ a disagio, diciamoci la verità! Ci mettono a disagio perché vanno a toccare delle nostre corde più delicate, che spesso srotolano una catena di pensieri come “chissà cosa pensa l’altro di me se dico queste cosa” o altro. La fatica di parlare di sesso sembra avere pertanto a che fare non tanto con il sesso in sé, quanto più con aspetti relazionali, personali e perché no, culturali ed educativi. 

 

Cosa possiamo cambiare?

Mettiamoci nella testa che la sessualità è un aspetto che fa parte della nostra vita, ma anche di quella degli altri e quindi delle persone che abbiamo davanti!  Perché quando si parla di sesso non vuol dire solo “fare sesso” con qualcuno. Vuol dire parlare di quello che ci piace fare, di quello che ci attrae, vuol dire parlare di relazioni, di affetti, vuol dire anche confrontarci su paure e dubbi della sfera sessuale. È importante provare sempre di più a togliere l’etichetta di “qualcosa di sporco” alla sfera sessuale, e inserirla invece nelle cose di tutti i giorni. Parlare serenamente di sessualità ci permette anche di sdoganare certi falsi miti, ci permette di crescere vivendo a pieno la nostra sessualità (qualsiasi essa sia e in qualsiasi forma) senza per esempio farci assalire dalle ansie (emozione spesso presente in questa sfera) o dai timori di pregiudizi. A volte anche solo il fatto di parlarne, con gli amici, a scuola, con la famiglia, con il partner o con il terapeuta ci permette anche di farci sentire meno soli nell’affrontare certi dubbi, ci permette di sentirci “meno strani” perché magari il pensiero su cui ci siamo arrovellati per anni è un pensiero molto comune, normale e anche di facile risoluzione!

Vi state chiedendo come poterlo fare? Potremmo pensare prima di tutto ad una persona con la quale ci troviamo bene a parlare, di cui ci fidiamo, con cui ci capita di sfogarci e di parlare di noi, e che non sentiamo giudicante. Può essere il partner stesso, oppure anche un’altra persona per noi significativa. Cominciamo ad usare le parole “giuste” e non tutti quei giri di parole che non fanno altro che rendere il tutto ancora più confuso, imbarazzante e ambiguo! Diciamolo se sentiamo di avere delle difficoltà, se non abbiamo avuto un erezione l’altra sera, se raggiungiamo l’orgasmo solo se veniamo stimolate/i in un modo o nell’altro, se siamo vergini, se ci spaventa fare certe cose, se abbiamo un blocco, se ci piace farlo in un certo modo o nell’altro. Parliamo anche del perché questa cosa ci imbarazza, magari l’altro in questo ci può rassicurare e farci sentire più comodi oltre che farci immaginare anche degli scenari possibili alternativi!

Proprio perché parlare di sesso è difficile, quello che vi propongo è di iniziare a farlo insieme. In questa rubrica parleremo di tutti quegli aspetti che ognuno di noi sente/pensa/sperimenta ma che spesso restano non detti, sospesi, nascosti. Spero che gli articoli che leggerete potranno aiutarvi a interogarvi e a riflettere su voi stessi e sui vostri partner, magari permettendovi di conoscervi meglio o di sciogliere dubbi e paure…e poi chissà che leggerli insieme a qualcuno  possa proprio essere l’escamotage per iniziare a parlare di sesso con lui/lei!

 E tu, con chi condivideresti questi articoli? 

     

3 cose da tenere a mente

 

1 – La sessualità è una cosa che SI COSTRUISCE, CHE CAMBIA NEL TEMPO, E CHE CRESCE INSIEME A NOI. Non è pertanto immodificabile, e non è una cosa di cui dobbiamo sapere tutto a priori, perchè si modella anche a seconda delle relazioni che abbiamo, e delle fasi di vita che attraversiamo. 

 

2 – La sessualità fa parte di tutti noi, pertanto parlarne e confrontarci non ci potrà far sentire diversi o degli alieni, ma anzi ci darà la possibilità di sentirci meno soli e magari “tornare a casa” con dei consigli e delle nuove strategie per sentirci nuovamente soddisfatti e sereni!

 

3- Nella sessualità non c’è il giusto o sbagliato e tutto si risolve!

 

 Il prossimo tema su cui scriverò sarà il sesso nella coppia…stay tuned! 

 

Rossella Bazzani
Psicologa e Psicoterapeuta

Altri articoli

Sesso e alcol: con un paio di drink funziona meglio?

Quante volte avete pensato “vorrei essere più sciolta”, oppure “domani vorrei svegliarmi diverso, più disinibito”? Quante volte durante un rapporto sessuale abbiamo provato vergogna nel fare cose, muoverci in un certo modo, non dire quello che ci piaceva e come

Psico in BIO: Anaïs Nin

  Anais Nin, che in qualità di capostipite della letteratura erotica al femminile ha mostrato come andare oltre “il periscopio del pisello” (*), muovendo una sostanziosa critica a quel genere letterario, fino a quel momento solo maschile, è stata anche

Non è mai troppo tardi

Quante volte ci è capitato di voler seguire un’idea, un desiderio, ma ci è arrivato addosso il classico “alla tua età non dovresti pensare a sistemarti?” (vedi anche: voce del verbo sposarsi e fare figli). E quante volte ci sono

Sex Toys: sì, li uso ma non l'ho mai detto a nessuno!

“È per un’amica!”“Ho comprato questo vibratore per un addio al nubilato!” Scegliere di entrare nel sexy shop il più lontano dalla tua città perché se vai in quello della tua città c’è il rischio di incontrare qualcuno che conosci, oppure

Cookie Policy

La presente informativa estesa sui Cookie c.d. “Cookie Policy” viene fornita da Con Te All’Estero con lo specifico scopo di illustrare a ciascun Utente le tipologie e le modalità di utilizzo dei singoli Cookie utilizzati sui siti web conteallestero.it.

Che cos’è un Cookie?
I Cookie sono stringhe di testo costituite da porzioni di codice inviate da un web server (per es. un sito) ad un browser Internet ed installate all’interno dello stesso. In particolare, si tratta di piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, dove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti in occasione di visite successive. Quasi tutti i browser sono impostati in modo da permettere l’archiviazione automatica dei Cookie sul terminale dell’Utente. I Cookie sono utilizzati per diverse finalità, e possono essere utilizzati soltanto dai titolari di contellestero.it. Non vendiamo, distribuiamo o diamo in prestito le tue informazioni a terze parti a meno che non ci vengano richieste per legge.

I Cookie che utilizziamo:
– Cookie di sessione
– Cookie di profilazione
– Cookie di terze parti (Google Analytics)

Cookie di sessione e di profilazione:
Raccogliamo questi dati per garantirti una migliore esperienza di navigazione sul sito conteallestero.it. I Cookie possono scadere al termine di una sessione del browser (il periodo fra l’apertura di una finestra del browser da parte dell’Utente e la sua chiusura) oppure possono essere conservati per un arco di tempo più lungo. Queste tipologie di Cookie vengono utilizzate soltanto nella fase di LOGIN per permetterti di effettuare l’accesso al sito internet conteallestero.it. I nostri Cookie sono protetti, con complessi e irreversibili algoritmi di cifratura(MD5).

Cookie di terze parti:
Utilizziamo soltanto i Cookie anonimi di Google Analytics. Questi Cookie sono utilizzati per raccogliere informazioni sul modo in cui gli utenti utilizzano il sito. Utilizziamo le informazioni per compilare rapporti e come ausilio per migliorare il sito. I Cookie raccolgono informazioni in forma anonima, compreso il numero di visitatori del sito, da dove provengono questi visitatori e le pagine che hanno visitato.
Clicca qui per conoscere Cookie policy e privacy policy dei Cookie di Google Analytics

Privacy Policy

INFORMATIVA UTENTI DELLA PIATTAFORMA CON TE ALL’ESTERO
IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO U.E. 2016/679

Gentile Utente,

in base a quanto previsto dall’art. 13 del Regolamento U.E. 2016/679 e in applicazione dei principi posti dal GDPR, ti invitiamo a prendere visione della presente informativa sul trattamento dei dati personali riguardanti una persona fisica (l’“Interessata/o”) identificata o identificabile (i “Dati personali”), ai sensi dell’art. 4.1. GDPR.    

1. Finalità e base giuridica.

  • Su quali motivazioni e su che basi giuridiche si fonda il trattamento dei miei dati personali?

I Dati personali raccolti, presso l’Interessata/o (art. 13 GDPR) o meno (art. 14 GDPR), saranno da noi utilizzati esclusivamente al fine di:
a) permettere la fruizione della piattaforma;
b) rispondere alle richieste dell’Utente (richiesta informazioni, richiesta appuntamento, ecc.);
c) adempiere agli obblighi precontrattuali e contrattuali nei tuoi confronti;
d) adempiere ed esigere l’adempimento di specifici obblighi derivanti da leggi e regolamenti;
e) cura/prevenzione/diagnosi (ed altre prestazioni ad esse correlate), di natura psicologica e/o psicoterapeutica;
f) svolgere attività didattica e/o inserimento in presentazioni scientifiche (es. articoli, conferenze, ecc.);
g) inviare proposte ai fini di vendita di prodotti e/o servizi analoghi a quelli già proposti dalla piattaforma Con te all’estero (analoghi a quelli proposti dalla piattaforma e afferenti al mondo della psicologia/psicoterapia, alla cura del benessere e a tematiche/problematiche riguardanti l’espatrio e la vita all’estero) (soft-spam);
h) inviare newsletter dedicate a contenuti legati al mondo della psicologia/psicoterapia, alla cura del benessere, della mente e del corpo, a tematiche riguardanti l’espatrio, la vita all’estero e il marchio Con te all’estero®;
i) svolgere attività di marketing (mediante email, ecc.) e ricerche di mercato;
j) svolgere attività di profilazione ai sensi dell’art. 4.4. GDPR;

La base giuridica del Trattamento è costituita:

  • – dalla necessità da parte nostra di dare esecuzione ad un contratto di cui l’Interessata/o è parte, per erogare la prestazione richiesta;
  • – dalla necessità da parte nostra di adempiere ad un obbligo legale;
  • – dall’interesse legittimo delle Contitolari (art. 6 lett. f) GDPR);
  • – dallo svolgimento di quanto descritto al solo punto f), previo procedimento di mascheramento dei dati (ovvero dopo una loro completa anonimizzazione, irriconoscibilità, non riconducibilità all’utente);
  • – per i soli punti (h) e seguenti, dall’espresso consenso che sarà di volta in volta liberamente rilasciato dall’Interessata/o (art. 7 GDPR), anche mediante invio di e-mail, compilazione di appositi form e apposizione dei flag richiesti;
  • – con riferimento al punto (g), le Contitolari precisano che nel contesto della vendita di un prodotto o servizio, i dati dell’Interessata/o potranno essere da loro utilizzati, senza previa richiesta del consenso, per la finalità di offerta e vendita di servizi analoghi a quelli già proposti dalla piattaforma (art. 130, 4 D.lgs. 196/2003). L’Interessata/o potrà opporsi in ogni momento a detto Trattamento, gratuitamente, mediante semplice richiesta scritta a info@conteallestero.it;      
  • – con riferimento ai punti (i) e seguenti, le Contitolari precisano che l’Interessata/o potrà in qualsiasi momento opporsi al ricevimento di comunicazioni promozionali mediante richiesta scritta a info@conteallestero.it ;
  • con riferimento al punto h) l’Interessata/o potrà sempre disiscriversi tramite il link presente in ogni e-mail inviata.

2. Le Contitolari del Trattamento (le “Contitolari”) e accordo di contitolarità.

  • A chi affido il trattamento dei miei dati personali?

Le Contitolari del trattamento sono la Dott.ssa Sara Fornari, C.F. FRNSRA83A46B157L, sede legale in Prato via G. Catani 28/C, iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della Toscana al n.5960, P.IVA: 03546770987, PEC sara.fornari.137@psypec.it, mail sarafornari@conteallestero.it e la Dott.ssa Claudia M.D. Terranova, C.F. TRRCDM83T60A089D, sede legale in Prato, Via G. Catani 28/C, iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della Toscana al n.6581, P.IVA 06492070484, PEC claudiamariadenise.terranova.326@psypec.it, mail claudiaterranova@conteallestero.it. Le Contitolari determinano in modo trasparente, mediante un accordo interno di Contitolarità del trattamento, le rispettive responsabilità in merito all’osservanza degli obblighi derivanti dal GDPR. L’accordo è messo a disposizione dell’Interessata/o ai sensi dell’art. 26 GDPR.
Le parti definiscono il seguente punto di contatto: info@conteallestero.it. Ogni comunicazione inerente al trattamento, anche ai sensi degli articoli successivi, dovrà essere inviata tramite PEC o e-mail al punto di contatto ovvero ai recapiti sopra indicati.

3. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei Dati personali.

  • Perché in alcuni casi il conferimento dei miei dati personali è obbligatorio e in altri facoltativo?

La comunicazione da parte tua – anche mediante invio di e-mail, compilazione di appositi form e apposizione dei flag richiesti – dei Dati personali è facoltativa, ma necessaria, in quanto l’eventuale rifiuto al rilascio, così come l’errata comunicazione dei dati medesimi, comporta l’impossibilità per le Contitolari di instaurare il rapporto o di dare attuazione alle varie Finalità per cui i Dati personali sono raccolti.
Per le stesse ragioni, oltre che al fine di una corretta gestione del rapporto in essere, ti chiediamo, inoltre, di comunicarci eventuali variazioni dei Dati personali già raccolti, non appena dovessero verificarsi.
Il trattamento di tutti i dati viene effettuato sulla base del consenso libero, specifico e informato dell’Utente e al fine di svolgere l’incarico conferito dall’Utente allo psicologo. Il conferimento dei Dati personali è obbligatorio; pertanto, in caso di mancato conferimento, la richiesta non potrà essere presa in carico ai fini dell’erogazione della prestazione e la prestazione stessa non potrà essere erogata.
L’Utente si assume la responsabilità della veridicità dei dati forniti al momento della registrazione e di eventuali modifiche che effettuerà in seguito nella propria Area Personale sulla piattaforma “Con te all’estero”.

4. Comunicazione dei Dati personali.

  • A chi possono essere trasmessi i miei dati personali?

I Dati personali potranno essere comunicati a soggetti a noi esterni (ad es. il Tecnico informatico), incaricati del compimento di funzioni strumentali e/o accessorie allo svolgimento della nostra attività, i quali tratteranno detti dati per nostro conto. Tali soggetti saranno da noi nominati Responsabili esterni del Trattamento (i “Responsabili Esterni”), conformemente a quanto disposto dall’art. 28 GDPR. Presso la sede legale delle Contitolari è disponibile un elenco aggiornato dei Responsabili Esterni, che sarà fornito all’Interessata/o previa richiesta scritta ai suddetti recapiti.
Al di fuori dei casi che precedono, i Dati personali potranno essere comunicati ad ulteriori destinatari e/o categorie di destinatari (i “Destinatari” e le “Categorie di Destinatari”), solo per l’espletamento delle attività inerenti al rapporto precontrattuale e/o contrattuale tra noi instaurato e/o per adempiere ad obblighi di legge e/o ad ordini delle Autorità, e comunque sempre nel rispetto delle garanzie previste dal GDPR e dalle linee guida dell’Autorità Garante italiana, nonché dalla Commissione istituita in ottemperanza al predetto GDPR.
I dati personali potrebbero dover essere resi accessibili alle Autorità Sanitarie e/o Giudiziarie sulla base di precisi doveri di legge. In tutti gli altri casi, ogni comunicazione potrà avvenire solo previo esplicito consenso dell’utente. Fatto salvo quanto precede, i Dati personali non saranno in alcun caso oggetto di diffusione e/o comunicazione a terzi, salvo consenso specifico dell’Interessata/o e comunque sempre solo ove necessario per l’espletamento delle Finalità.

5.  Tipologia dei dati raccolti

  • Quali dati dovrò fornire?

a) Dati anagrafici, di contatto e di pagamento: informazioni relative al nome, numero di telefono, indirizzo mail, nonché informazioni relative al pagamento dell’onorario e qualsiasi altro dato o informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile;
b) dati relativi allo stato di salute: informazioni attinenti allo stato di salute fisica e/o mentale (o ogni altro dato o informazione richiamato dall’art. 9 e 10 GDPR e dall’art. 2-septies del D.Lgs. 101/2018) raccolti direttamente, in relazione alla richiesta di esecuzione di valutazioni, esami, accertamenti diagnostici, interventi riabilitativi e ogni altra tipologia di servizio di natura professionale connesso con l’esecuzione dell’incarico conferito allo psicologo.
I dati di cui alla lettera a) e b) sopra indicate costituiscono i dati personali.
Le riflessioni/valutazioni/interpretazioni professionali tradotte in dati dallo psicologo costituiscono l’insieme dei dati professionali, trattati secondo tutti i principi del GDPR e gestiti/dovuti prioritariamente secondo quanto previsto dal Codice Deontologico degli Psicologi italiani.

6. Modalità del Trattamento.

  • Come vengono trattati i miei dati personali?

Il Trattamento avviene con l’ausilio di strumenti elettronici e/o cartacei e, comunque, adottando procedure e misure organizzative e informatiche idonee a tutelarne la sicurezza, la riservatezza, la pertinenza e la non eccedenza. Tutto, nel rispetto del segreto professionale.

7. Ambito territoriale.

  • In quale ambito territoriale vengono trattati i miei dati personali?

I Dati personali saranno trattati all’interno del territorio dell’Unione Europea.
Qualora, per questioni di natura tecnica e/o operativa, si renda necessario avvalersi di psicologi e/o psicoterapeuti ubicati al di fuori di detto territorio, essi saranno nominati Responsabili Esterni ed il trasferimento dei Dati personali ai medesimi, limitatamente allo svolgimento di specifiche attività di Trattamento, sarà regolato in conformità con quanto previsto dal GDPR, adottando tutte le cautele necessarie al fine di garantire la totale protezione dei Dati personali e basando tale trasferimento sulla valutazione di opportune garanzie (tra le quali, a titolo esemplificativo, decisioni di adeguatezza dei Paesi terzi destinatari espresse dalla Commissione Europea, garanzie adeguate espresse dal soggetto terzo destinatario ai sensi dell’articolo 46 GDPR, consenso espresso, ecc.).
In ogni caso, l’Interessata/o potrà richiedere maggiori dettagli alle Contitolari qualora i Dati personali siano stati trattati al di fuori dell’Unione Europea, richiedendo evidenza delle specifiche garanzie adottate.

8. Periodo di conservazione.

  • Per quanto tempo verranno trattati i miei dati personali?

I Dati personali verranno conservati dalle Contitolari per il periodo strettamente necessario al perseguimento delle Finalità, ed in particolare fino alla cessazione dei rapporti precontrattuali e contrattuali tra noi in essere, fatto salvo l’ulteriore periodo di conservazione che potrà essere imposto da norme di legge.
In relazione alle finalità di marketing e profilazione, i dati verranno conservati, salvo revoca del consenso, per il periodo necessario al conseguimento delle Finalità e, comunque, non superiore a 12 mesi, ovvero il diverso periodo massimo indicato dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. I tempi di conservazione, in relazione alle altre finalità sopra elencate, saranno i seguenti:
– i dati anagrafici, di contatto e di pagamento: verranno tenuti per il tempo necessario a gestire gli adempimenti contrattuali/contabili e, successivamente, per un tempo minimo di 10 anni;
– i dati relativi allo stato di salute: saranno conservati per il periodo di tempo strettamente necessario allo svolgimento dell’incarico e al perseguimento delle finalità proprie dell’incarico stesso e per un periodo minimo di 5 anni dalla fine dell’incarico (art.17 del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani).
Al fine di gestire eventuali contestazioni o contenziosi, e comunque per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, i Dati personali potranno essere conservati per un ulteriore periodo, pari a quello di prescrizione del diritto medesimo.
Saranno sempre utilizzate adeguate misure di sicurezza al fine di garantire la protezione, la sicurezza, l’integrità e l’accessibilità dei dati personali.
I dati personali che non siano più necessari, o per i quali non vi sia più un presupposto giuridico per la relativa conservazione, verranno anonimizzati irreversibilmente o distrutti in modo sicuro.

9. Modalità di rilascio dell’informativa e sue successive modifiche.

  • Come mi viene rilasciata l’informativa?

La presente informativa è resa esclusivamente con riferimento alla Piattaforma e non anche con riguardo ad altri siti web e/o applicazioni eventualmente consultati dall’Utente tramite link o ai quali si accede mediante social button presenti sulla Piattaforma, rispetto ai quali le Contitolari non assumono alcuna responsabilità.
Qualsiasi modifica o aggiornamento alla presente informativa sarà disponibile per gli Utenti nella apposita sezione della Piattaforma e si applicherà a far data dalla relativa pubblicazione. Qualora l’Interessata/o non intenda accettare le eventuali modifiche, potrà interrompere l’utilizzo della Piattaforma. Si invitano, pertanto, gli Interessati a consultare periodicamente la predetta sezione.

10. Diritti dell’Interessata/o e modalità di esercizio. 

  • Quali sono i miei diritti in materia privacy e come posso esercitarli?

L’Interessata/o, in ogni momento, potrà esercitare i diritti riconosciutigli dal GDPR (i “Diritti dell’Interessata/o”), ed in particolare:

  • – Art. 15 – Diritto di accesso dell’Interessata/o;
  • – Art. 16 – Diritto di rettifica;
  • – Art. 17 – Diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»);
  • – Art. 18 – Diritto di limitazione di trattamento;
  • – Art. 20 – Diritto alla portabilità dei dati;
  • – Art. 21 – Diritto di opposizione.

L’Interessata/o, nel caso voglia esercitare uno dei diritti sopra elencati, dovrà rivolgere la sua richiesta direttamente alle Contitolari ai recapiti sopra indicati, salvo il diritto di proporre reclamo da inviarsi all’Autorità Garante o di presentare ricorso all’Autorità Giudiziaria competente.
Il termine per la risposta all’Interessata/o da parte delle Contitolari è, per tutti i diritti (compreso il diritto di accesso) ed anche in caso di diniego, 1 mese, estendibile fino a 3 mesi in casi di particolare complessità.
Trova, comunque, applicazione l’art. 12 GDPR.

11. Minori.

  • Posso registrarmi alla piattaforma se ho meno di 18 anni?

Le Contitolari non trattano direttamente Dati personali relativi ai minori d’età. In caso di minori, infatti, la registrazione dovrà essere effettuata da un genitore o da un tutore. L’Utente, dunque, accedendo alla Piattaforma ed usufruendo dei servizi, dichiara di avere compiuto la maggiore età.

12. Revoca del consenso.

  • Come posso revocare il consenso al trattamento dei miei dati personali?

Nei casi in cui il Trattamento debba avvenire solo a seguito di consenso dell’Interessata/o e quest’ultima/o lo abbia fornito, ha il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento mediante invio di richiesta scritta alle Contitolari al punto di contatto sopra indicato.
La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

13. Diritto di opposizione

  • Come posso oppormi al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing e profilazione?

L’Interessata/o ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al Trattamento dei Dati personali per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto, mediante semplice richiesta scritta al punto di contatto sopra indicato.

Informativa candidati

IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO U.E. 2016/679

Gentile Utente,


in base a quanto previsto dall’art. 13 del Regolamento U.E. 2016/679 e in applicazione dei principi posti dal GDPR, ti invitiamo a prendere visione della presente informativa sul trattamento dei dati personali riguardanti una persona fisica (l’“Interessata/o”) identificata o identificabile (i “Dati personali”), ai sensi dell’art. 4.1. GDPR.    


1. Finalità e base giuridica.

  • Su quali motivazioni e su che basi giuridiche si fonda il trattamento dei miei dati personali?


I Dati personali raccolti, presso l’Interessata/o (art. 13 GDPR) o meno (art. 14 GDPR), saranno da noi utilizzati esclusivamente al fine di:
a) permettere la fruizione della piattaforma;
b) rispondere alle richieste dell’Utente (richiesta informazioni, richiesta appuntamento, ecc.);
c) adempiere agli obblighi precontrattuali e contrattuali nei tuoi confronti;
d) adempiere ed esigere l’adempimento di specifici obblighi derivanti da leggi e regolamenti;
e) cura/prevenzione/diagnosi (ed altre prestazioni ad esse correlate), di natura psicologica e/o psicoterapeutica;
f) svolgere attività didattica e/o inserimento in presentazioni scientifiche (es. articoli, conferenze, ecc.);
g) inviare proposte ai fini di vendita di prodotti e/o servizi analoghi a quelli già proposti dalla piattaforma Con te all’estero (analoghi a quelli proposti dalla piattaforma e afferenti al mondo della psicologia/psicoterapia, alla cura del benessere e a tematiche/problematiche riguardanti l’espatrio e la vita all’estero) (soft-spam);
h) inviare newsletter dedicate a contenuti legati al mondo della psicologia/psicoterapia, alla cura del benessere, della mente e del corpo, a tematiche riguardanti l’espatrio, la vita all’estero e il marchio Con te all’estero®;
i) svolgere attività di marketing (mediante email, ecc.) e ricerche di mercato;
j) svolgere attività di profilazione ai sensi dell’art. 4.4. GDPR;

La base giuridica del Trattamento è costituita:

  • – dalla necessità da parte nostra di dare esecuzione ad un contratto di cui l’Interessata/o è parte, per erogare la prestazione richiesta;
  • – dalla necessità da parte nostra di adempiere ad un obbligo legale;
  • – dall’interesse legittimo delle Contitolari (art. 6 lett. f) GDPR);
  • – dallo svolgimento di quanto descritto al solo punto f), previo procedimento di mascheramento dei dati (ovvero dopo una loro completa anonimizzazione, irriconoscibilità, non riconducibilità all’utente);
  • – per i soli punti (h) e seguenti, dall’espresso consenso che sarà di volta in volta liberamente rilasciato dall’Interessata/o (art. 7 GDPR), anche mediante invio di e-mail, compilazione di appositi form e apposizione dei flag richiesti;
  • – con riferimento al punto (g), le Contitolari precisano che nel contesto della vendita di un prodotto o servizio, i dati dell’Interessata/o potranno essere da loro utilizzati, senza previa richiesta del consenso, per la finalità di offerta e vendita di servizi analoghi a quelli già proposti dalla piattaforma (art. 130, 4 D.lgs. 196/2003). L’Interessata/o potrà opporsi in ogni momento a detto Trattamento, gratuitamente, mediante semplice richiesta scritta a info@conteallestero.it;      
  • – con riferimento ai punti (i) e seguenti, le Contitolari precisano che l’Interessata/o potrà in qualsiasi momento opporsi al ricevimento di comunicazioni promozionali mediante richiesta scritta a info@conteallestero.it ;
  • con riferimento al punto h) l’Interessata/o potrà sempre disiscriversi tramite il link presente in ogni e-mail inviata.


2. Le Contitolari del Trattamento (le “Contitolari”) e accordo di contitolarità.

  • A chi affido il trattamento dei miei dati personali?


Le Contitolari del trattamento sono la Dott.ssa Sara Fornari, C.F. FRNSRA83A46B157L, sede legale in Prato via G. Catani 28/C, iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della Toscana al n.5960, P.IVA: 03546770987, PEC sara.fornari.137@psypec.it, mail sarafornari@conteallestero.it e la Dott.ssa Claudia M.D. Terranova, C.F. TRRCDM83T60A089D, sede legale in Prato, Via G. Catani 28/C, iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della Toscana al n.6581, P.IVA 06492070484, PEC claudiamariadenise.terranova.326@psypec.it, mail claudiaterranova@conteallestero.it. Le Contitolari determinano in modo trasparente, mediante un accordo interno di Contitolarità del trattamento, le rispettive responsabilità in merito all’osservanza degli obblighi derivanti dal GDPR. L’accordo è messo a disposizione dell’Interessata/o ai sensi dell’art. 26 GDPR.
Le parti definiscono il seguente punto di contatto: info@conteallestero.it. Ogni comunicazione inerente al trattamento, anche ai sensi degli articoli successivi, dovrà essere inviata tramite PEC o e-mail al punto di contatto ovvero ai recapiti sopra indicati.

3. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei Dati personali.

  • Perché in alcuni casi il conferimento dei miei dati personali è obbligatorio e in altri facoltativo?


La comunicazione da parte tua – anche mediante invio di e-mail, compilazione di appositi form e apposizione dei flag richiesti – dei Dati personali è facoltativa, ma necessaria, in quanto l’eventuale rifiuto al rilascio, così come l’errata comunicazione dei dati medesimi, comporta l’impossibilità per le Contitolari di instaurare il rapporto o di dare attuazione alle varie Finalità per cui i Dati personali sono raccolti.
Per le stesse ragioni, oltre che al fine di una corretta gestione del rapporto in essere, ti chiediamo, inoltre, di comunicarci eventuali variazioni dei Dati personali già raccolti, non appena dovessero verificarsi.
Il trattamento di tutti i dati viene effettuato sulla base del consenso libero, specifico e informato dell’Utente e al fine di svolgere l’incarico conferito dall’Utente allo psicologo. Il conferimento dei Dati personali è obbligatorio; pertanto, in caso di mancato conferimento, la richiesta non potrà essere presa in carico ai fini dell’erogazione della prestazione e la prestazione stessa non potrà essere erogata.
L’Utente si assume la responsabilità della veridicità dei dati forniti al momento della registrazione e di eventuali modifiche che effettuerà in seguito nella propria Area Personale sulla piattaforma “Con te all’estero”.

4. Comunicazione dei Dati personali.

  • A chi possono essere trasmessi i miei dati personali?


I Dati personali potranno essere comunicati a soggetti a noi esterni (ad es. il Tecnico informatico), incaricati del compimento di funzioni strumentali e/o accessorie allo svolgimento della nostra attività, i quali tratteranno detti dati per nostro conto. Tali soggetti saranno da noi nominati Responsabili esterni del Trattamento (i “Responsabili Esterni”), conformemente a quanto disposto dall’art. 28 GDPR. Presso la sede legale delle Contitolari è disponibile un elenco aggiornato dei Responsabili Esterni, che sarà fornito all’Interessata/o previa richiesta scritta ai suddetti recapiti.
Al di fuori dei casi che precedono, i Dati personali potranno essere comunicati ad ulteriori destinatari e/o categorie di destinatari (i “Destinatari” e le “Categorie di Destinatari”), solo per l’espletamento delle attività inerenti al rapporto precontrattuale e/o contrattuale tra noi instaurato e/o per adempiere ad obblighi di legge e/o ad ordini delle Autorità, e comunque sempre nel rispetto delle garanzie previste dal GDPR e dalle linee guida dell’Autorità Garante italiana, nonché dalla Commissione istituita in ottemperanza al predetto GDPR.
I dati personali potrebbero dover essere resi accessibili alle Autorità Sanitarie e/o Giudiziarie sulla base di precisi doveri di legge. In tutti gli altri casi, ogni comunicazione potrà avvenire solo previo esplicito consenso dell’utente. Fatto salvo quanto precede, i Dati personali non saranno in alcun caso oggetto di diffusione e/o comunicazione a terzi, salvo consenso specifico dell’Interessata/o e comunque sempre solo ove necessario per l’espletamento delle Finalità.

5.  Tipologia dei dati raccolti

  • Quali dati dovrò fornire?


a) Dati anagrafici, di contatto e di pagamento: informazioni relative al nome, numero di telefono, indirizzo mail, nonché informazioni relative al pagamento dell’onorario e qualsiasi altro dato o informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile;
b) dati relativi allo stato di salute: informazioni attinenti allo stato di salute fisica e/o mentale (o ogni altro dato o informazione richiamato dall’art. 9 e 10 GDPR e dall’art. 2-septies del D.Lgs. 101/2018) raccolti direttamente, in relazione alla richiesta di esecuzione di valutazioni, esami, accertamenti diagnostici, interventi riabilitativi e ogni altra tipologia di servizio di natura professionale connesso con l’esecuzione dell’incarico conferito allo psicologo.
I dati di cui alla lettera a) e b) sopra indicate costituiscono i dati personali.
Le riflessioni/valutazioni/interpretazioni professionali tradotte in dati dallo psicologo costituiscono l’insieme dei dati professionali, trattati secondo tutti i principi del GDPR e gestiti/dovuti prioritariamente secondo quanto previsto dal Codice Deontologico degli Psicologi italiani.

6. Modalità del Trattamento.

  • Come vengono trattati i miei dati personali?


Il Trattamento avviene con l’ausilio di strumenti elettronici e/o cartacei e, comunque, adottando procedure e misure organizzative e informatiche idonee a tutelarne la sicurezza, la riservatezza, la pertinenza e la non eccedenza. Tutto, nel rispetto del segreto professionale.

7. Ambito territoriale.

  • In quale ambito territoriale vengono trattati i miei dati personali?


I Dati personali saranno trattati all’interno del territorio dell’Unione Europea.
Qualora, per questioni di natura tecnica e/o operativa, si renda necessario avvalersi di psicologi e/o psicoterapeuti ubicati al di fuori di detto territorio, essi saranno nominati Responsabili Esterni ed il trasferimento dei Dati personali ai medesimi, limitatamente allo svolgimento di specifiche attività di Trattamento, sarà regolato in conformità con quanto previsto dal GDPR, adottando tutte le cautele necessarie al fine di garantire la totale protezione dei Dati personali e basando tale trasferimento sulla valutazione di opportune garanzie (tra le quali, a titolo esemplificativo, decisioni di adeguatezza dei Paesi terzi destinatari espresse dalla Commissione Europea, garanzie adeguate espresse dal soggetto terzo destinatario ai sensi dell’articolo 46 GDPR, consenso espresso, ecc.).
In ogni caso, l’Interessata/o potrà richiedere maggiori dettagli alle Contitolari qualora i Dati personali siano stati trattati al di fuori dell’Unione Europea, richiedendo evidenza delle specifiche garanzie adottate.

8. Periodo di conservazione.

  • Per quanto tempo verranno trattati i miei dati personali?


I Dati personali verranno conservati dalle Contitolari per il periodo strettamente necessario al perseguimento delle Finalità, ed in particolare fino alla cessazione dei rapporti precontrattuali e contrattuali tra noi in essere, fatto salvo l’ulteriore periodo di conservazione che potrà essere imposto da norme di legge.
In relazione alle finalità di marketing e profilazione, i dati verranno conservati, salvo revoca del consenso, per il periodo necessario al conseguimento delle Finalità e, comunque, non superiore a 12 mesi, ovvero il diverso periodo massimo indicato dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. I tempi di conservazione, in relazione alle altre finalità sopra elencate, saranno i seguenti:
– i dati anagrafici, di contatto e di pagamento: verranno tenuti per il tempo necessario a gestire gli adempimenti contrattuali/contabili e, successivamente, per un tempo minimo di 10 anni;
– i dati relativi allo stato di salute: saranno conservati per il periodo di tempo strettamente necessario allo svolgimento dell’incarico e al perseguimento delle finalità proprie dell’incarico stesso e per un periodo minimo di 5 anni dalla fine dell’incarico (art.17 del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani).
Al fine di gestire eventuali contestazioni o contenziosi, e comunque per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, i Dati personali potranno essere conservati per un ulteriore periodo, pari a quello di prescrizione del diritto medesimo.
Saranno sempre utilizzate adeguate misure di sicurezza al fine di garantire la protezione, la sicurezza, l’integrità e l’accessibilità dei dati personali.
I dati personali che non siano più necessari, o per i quali non vi sia più un presupposto giuridico per la relativa conservazione, verranno anonimizzati irreversibilmente o distrutti in modo sicuro.

9. Modalità di rilascio dell’informativa e sue successive modifiche.

  • Come mi viene rilasciata l’informativa?


La presente informativa è resa esclusivamente con riferimento alla Piattaforma e non anche con riguardo ad altri siti web e/o applicazioni eventualmente consultati dall’Utente tramite link o ai quali si accede mediante social button presenti sulla Piattaforma, rispetto ai quali le Contitolari non assumono alcuna responsabilità.
Qualsiasi modifica o aggiornamento alla presente informativa sarà disponibile per gli Utenti nella apposita sezione della Piattaforma e si applicherà a far data dalla relativa pubblicazione. Qualora l’Interessata/o non intenda accettare le eventuali modifiche, potrà interrompere l’utilizzo della Piattaforma. Si invitano, pertanto, gli Interessati a consultare periodicamente la predetta sezione.

10. Diritti dell’Interessata/o e modalità di esercizio. 

  • Quali sono i miei diritti in materia privacy e come posso esercitarli?


L’Interessata/o, in ogni momento, potrà esercitare i diritti riconosciutigli dal GDPR (i “Diritti dell’Interessata/o”), ed in particolare:

  • – Art. 15 – Diritto di accesso dell’Interessata/o;
  • – Art. 16 – Diritto di rettifica;
  • – Art. 17 – Diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»);
  • – Art. 18 – Diritto di limitazione di trattamento;
  • – Art. 20 – Diritto alla portabilità dei dati;
  • – Art. 21 – Diritto di opposizione.

L’Interessata/o, nel caso voglia esercitare uno dei diritti sopra elencati, dovrà rivolgere la sua richiesta direttamente alle Contitolari ai recapiti sopra indicati, salvo il diritto di proporre reclamo da inviarsi all’Autorità Garante o di presentare ricorso all’Autorità Giudiziaria competente.
Il termine per la risposta all’Interessata/o da parte delle Contitolari è, per tutti i diritti (compreso il diritto di accesso) ed anche in caso di diniego, 1 mese, estendibile fino a 3 mesi in casi di particolare complessità.
Trova, comunque, applicazione l’art. 12 GDPR.

11. Minori.

  • Posso registrarmi alla piattaforma se ho meno di 18 anni?


Le Contitolari non trattano direttamente Dati personali relativi ai minori d’età. In caso di minori, infatti, la registrazione dovrà essere effettuata da un genitore o da un tutore. L’Utente, dunque, accedendo alla Piattaforma ed usufruendo dei servizi, dichiara di avere compiuto la maggiore età.

12. Revoca del consenso.

  • Come posso revocare il consenso al trattamento dei miei dati personali?


Nei casi in cui il Trattamento debba avvenire solo a seguito di consenso dell’Interessata/o e quest’ultima/o lo abbia fornito, ha il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento mediante invio di richiesta scritta alle Contitolari al punto di contatto sopra indicato.
La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

13. Diritto di opposizione

  • Come posso oppormi al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing e profilazione?


L’Interessata/o ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al Trattamento dei Dati personali per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto, mediante semplice richiesta scritta al punto di contatto sopra indicato.

Informativa Privacy Newsletter

INFORMATIVA RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PER L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER AI SENSI DELL’ART. 13 DEL GDPR

Gentile Utente,

in base a quanto previsto dall’art. 13 del GDPR, ti invitiamo a prendere visione della presente informativa sul trattamento dei dati personali riguardanti una persona fisica (l’“Interessata/o”) identificata o identificabile (i “Dati personali”), ai sensi dell’art. 4.1. GDPR.

1. Finalità e base giuridica del trattamento.

  • Su quali motivazioni e su che basi giuridiche si fonda il trattamento dei miei dati personali?

I Dati personali raccolti saranno da noi trattati per le seguenti finalità:

  • iscrizione e conseguente invio di newsletter da parte di Nyou S.r.l. dedicate a contenuti legati al mondo della psicologia/psicoterapia, alla cura del benessere, della mente e del corpo, a tematiche riguardanti l’espatrio, la vita all’estero e il marchio Con te all’estero®;
  • inviare proposte, ai fini commerciali, relative a prodotti e/o servizi analoghi a quelli proposti dalla piattaforma Con te all’estero, nonché altri servizi collegati (afferenti al mondo della psicologia/psicoterapia, alla cura del benessere, della mente e del corpo, a tematiche riguardanti l’espatrio e la vita all’estero) (soft-spam);
  • adempiere ed esigere l’adempimento di specifici obblighi derivanti da leggi e regolamenti;
  • adempiere ad obblighi precontrattuali e contrattuali nei tuoi confronti;

La base giuridica del Trattamento è costituita:

  • – dalla necessità da parte nostra di dare esecuzione ad un contratto di cui l’Interessata/o è parte;
  • – dall’interesse legittimo delle Contitolari (art. 6 lett. f) GDPR);
  • – per il solo punto (a), dall’espresso consenso che sarà di volta in volta liberamente rilasciato dall’Interessata/o (art. 7 GDPR), anche mediante invio di e-mail, compilazione di appositi form e apposizione dei flag richiesti;
  • – con riferimento al punto (b), le Contitolari precisano che nel contesto della vendita di un prodotto o servizio, i dati dell’Interessata/o potranno essere da loro utilizzati, senza previa richiesta del consenso, per la finalità di offerta e vendita di servizi analoghi a quelli già proposti dalla piattaforma (art. 130, 4 D.lgs. 196/2003). L’Interessata/o potrà opporsi in ogni momento a detto Trattamento, gratuitamente, mediante semplice richiesta scritta ai recapiti sopra indicati;
  • – con riferimento al punto (a) l’Interessata/o potrà sempre disiscriversi tramite il link presente in ogni e-mail inviata.

2. Le Contitolari del Trattamento (le “Contitolari”) e accordo di contitolarità.

  • A chi affido il trattamento dei miei dati personali?

Le Contitolari del trattamento sono la Dott.ssa Sara Fornari, C.F. FRNSRA83A46B157L, sede legale in Prato via G. Catani 28/C, iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della Toscana al n.5960, P.IVA: 03546770987, PEC sara.fornari.137@psypec.it, mail sarafornari@conteallestero.it e la Dott.ssa Claudia M.D. Terranova, C.F. TRRCDM83T60A089D, sede legale in Prato, Via G. Catani 28/C, iscrizione all’Albo dell’Ordine degli Psicologi della Toscana al n.6581, P.IVA 06492070484, PEC claudiamariadenise.terranova.326@psypec.it, mail claudiaterranova@conteallestero.it. Le Contitolari determinano in modo trasparente, mediante un accordo interno di Contitolarità del trattamento, le rispettive responsabilità in merito all’osservanza degli obblighi derivanti dal GDPR. L’accordo è messo a disposizione dell’Interessata/o ai sensi dell’art. 26 GDPR. Le parti definiscono il seguente punto di contatto: info@conteallestero.it. Ogni comunicazione inerente al trattamento, anche ai sensi degli articoli successivi, dovrà essere inviata tramite PEC o e-mail al punto di contatto ovvero ai recapiti sopra indicati.

3. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei Dati personali.

  • Perché in alcuni casi il conferimento dei miei dati personali è obbligatorio e in altri facoltativo?

Il consenso alla ricezione delle newsletter e invio di comunicazioni commerciali è libero e facoltativo e può essere sempre revocato mediante la procedura di disiscrizione presente in calce a tutte le mail. Per le altre finalità, invece, la comunicazione da parte tua dei Dati personali è facoltativa, ma necessaria, in quanto l’eventuale rifiuto al rilascio, così come l’errata comunicazione dei dati medesimi, comporta l’impossibilità per le Contitolari di instaurare il rapporto o di dare attuazione alle varie Finalità per cui i Dati personali sono raccolti. Per le stesse ragioni, oltre che al fine di una corretta gestione del rapporto in essere, ti chiediamo di comunicarci eventuali variazioni dei Dati personali già raccolti, non appena dovessero verificarsi.

4. Comunicazione dei Dati personali.

  • A chi possono essere trasmessi i miei dati personali?

I Dati personali potranno essere comunicati a soggetti a noi esterni (ad es. il Tecnico informatico), incaricati del compimento di funzioni strumentali e/o accessorie allo svolgimento della nostra attività, i quali tratteranno detti dati per nostro conto. Tali soggetti saranno da noi nominati Responsabili esterni del Trattamento (i “Responsabili Esterni”), conformemente a quanto disposto dall’art. 28 GDPR. Presso la sede legale delle Contitolari è disponibile un elenco aggiornato dei Responsabili Esterni, che sarà fornito all’Interessata/o previa richiesta scritta ai suddetti recapiti.
Al di fuori dei casi che precedono, i Dati personali potranno essere comunicati ad ulteriori destinatari e/o categorie di destinatari (i “Destinatari” e le “Categorie di Destinatari”), solo per l’espletamento delle attività inerenti al rapporto precontrattuale e/o contrattuale tra noi instaurato e/o per adempiere ad obblighi di legge e/o ad ordini delle Autorità, e comunque sempre nel rispetto delle garanzie previste dal GDPR e dalle linee guida dell’Autorità Garante italiana, nonché dalla Commissione istituita in ottemperanza al predetto GDPR.
Fatto salvo quanto precede, i Dati personali non saranno in alcun caso oggetto di diffusione e/o comunicazione a terzi, salvo consenso specifico dell’Interessata/o e comunque sempre solo ove necessario per l’espletamento delle Finalità.

5. Tipologia dei dati raccolti.

  • Quali dati dovrò fornire?

Nel nostro form di contatto ti verrà chiesto di fornire i seguenti dati: anagrafici (nome) e identificativi (indirizzo email). Sono tutti dati che dovrai fornirci se vorrai che ti venga inviata la newsletter.

6. Modalità del Trattamento.

  • Come vengono trattati i miei dati personali?

Il Trattamento avviene con l’ausilio di strumenti elettronici e/o cartacei e, comunque, adottando procedure e misure organizzative e informatiche idonee a tutelarne la sicurezza, la riservatezza, la pertinenza e la non eccedenza.

7. Ambito territoriale.

  • In quale ambito territoriale vengono trattati i miei dati personali?

I Dati personali saranno trattati all’interno del territorio dell’Unione Europea.
Qualora, per questioni di natura tecnica e/o operativa, si rendesse necessario avvalersi di soggetti ubicati al di fuori di detto territorio, essi saranno nominati Responsabili Esterni ed il trasferimento dei Dati personali ai medesimi, limitatamente allo svolgimento di specifiche attività di Trattamento, sarà regolato in conformità con quanto previsto dal GDPR, adottando tutte le cautele necessarie al fine di garantire la totale protezione dei Dati personali e basando tale trasferimento sulla valutazione di opportune garanzie.
In ogni caso, l’Interessata/o potrà richiedere maggiori dettagli alle Contitolari qualora i Dati personali siano stati trattati al di fuori dell’Unione Europea, richiedendo evidenza delle specifiche garanzie adottate.

8. Periodo di conservazione.

  • Per quanto tempo verranno trattati i miei dati personali?

I Dati personali verranno conservati dalle Contitolari per il periodo strettamente necessario al perseguimento delle Finalità, ed in particolare fino alla cessazione dei rapporti tra noi in essere, fatto salvo l’ulteriore periodo di conservazione che potrà essere imposto da norme di legge.
In relazione alla finalità di invio della newsletter, i dati verranno conservati, salvo revoca del consenso e disiscrizione da parte dell’utente, possibile tramite link presente in ogni e-mail, per il periodo necessario al conseguimento delle Finalità e, comunque, non superiore a 12 mesi, ovvero il diverso periodo massimo indicato dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Al fine di gestire eventuali contestazioni o contenziosi, e comunque per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, i Dati personali potranno essere conservati per un ulteriore periodo, pari a quello di prescrizione del diritto medesimo.
Saranno sempre utilizzate adeguate misure di sicurezza al fine di garantire la protezione, la sicurezza, l’integrità e l’accessibilità dei dati personali.

9. Modalità di rilascio dell’informativa e sue successive modifiche.

  • Come mi viene rilasciata l’informativa?

La presente informativa è resa esclusivamente con riferimento alla newsletter della Piattaforma e non anche con riguardo ad altri siti web e/o applicazioni eventualmente consultati dall’Utente tramite link o ai quali si accede mediante social button presenti sulla Piattaforma, rispetto ai quali le Contitolari non assumono alcuna responsabilità.
Qualsiasi modifica o aggiornamento alla presente informativa sarà disponibile per gli Utenti nella apposita sezione della Piattaforma e si applicherà a far data dalla relativa pubblicazione. Qualora l’Interessata/o non intenda accettare le eventuali modifiche, potrà, in ogni momento, disiscriversi dalla newsletter. Si invitano, pertanto, gli Interessati a consultare periodicamente la predetta sezione.

10. Diritti dell’Interessata/o e modalità di esercizio.

  • Quali sono i miei diritti in materia privacy e come posso esercitarli?

L’Interessata/o, in ogni momento, potrà esercitare i diritti riconosciutigli dal GDPR, ed in particolare:

  • – Art. 15 – Diritto di accesso dell’Interessata/o;
  • – Art. 16 – Diritto di rettifica;
  • – Art. 17 – Diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»);
  • – Art. 18 – Diritto di limitazione di trattamento;
  • – Art. 20 – Diritto alla portabilità dei dati;
  • – Art. 21 – Diritto di opposizione.

L’Interessata/o, ove voglia esercitare uno dei diritti sopra elencati, dovrà rivolgere la sua richiesta direttamente alle Contitolari ai recapiti sopra indicati, salvo il diritto di proporre reclamo da inviarsi all’Autorità Garante o di presentare ricorso avanti all’Autorità Giudiziaria competente. Il termine per la risposta all’Interessata/o da parte delle Contitolari è, per tutti i diritti (compreso il diritto di accesso) ed anche in caso di diniego, 1 mese, estendibile fino a 3 mesi in casi di particolare complessità. Trova, comunque, applicazione l’art. 12 GDPR.

11. Minori.

  • Posso iscrivermi alla newsletter se ho meno di 18 anni?

Le Contitolari non trattano direttamente Dati personali relativi ai minori d’età. In caso di minori, infatti, l’iscrizione dovrà essere effettuata da un genitore o da un tutore. L’Utente, dunque, iscrivendosi alla presente newsletter, dichiara di avere compiuto la maggiore età.

12. Revoca del consenso.

  • Come posso revocare il consenso al trattamento dei miei dati personali?

Nei casi in cui il Trattamento debba avvenire solo a seguito di consenso dell’Interessata/o e quest’ultima/o lo abbia fornito, egli ha il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento mediante invio di richiesta scritta alle Contitolari ai recapiti sopra indicati. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Il supporto alla genitorialità fa per voi se:

cercate un servizio mirato esclusivamente ad affrontare le difficoltà nella relazione con i vostri figli minori.
Lo/a psicologo/a vi accompagnerà nella costruzione del vostro ruolo genitoriale, aiutandovi a fronteggiare le difficoltà che incontrate.

Il primo colloquio gratuito ha una durata di mezz’ora circa. E’ un momento in cui potrete raccontare le difficoltà che volete affrontare, definendo gli obiettivi del percorso.

Il supporto alla genitorialità fa per te se:

cerchi un servizio mirato esclusivamente ad affrontare le difficoltà nella relazione con i tuoi figli minori.
Lo/a psicologo/a ti accompagnerà nella costruzione del tuo ruolo genitoriale, aiutandoti a fronteggiare le difficoltà che incontri.

Il primo colloquio gratuito ha una durata di mezz’ora circa. E’ un momento in cui potrai raccontare le difficoltà che vuoi affrontare, definendo gli obiettivi del percorso.