⁓ Disturbi sessuali ⁓ 

 

COSA?

Stiamo parlando di tutti quegli aspetti che non ci permettono di vivere la nostra sessualità come vorremmo: calo del desiderio, difficoltà a provare piacere, dolore, difficoltà nell’eccitazione, ansia da prestazione, desideri o fantasie che ci mettono in difficoltà, aspetti problematici nei rapporti con il nostro partner.

 

QUANDO?

Sempre molto dopo. Ne riusciamo a parlare con qualcuno generalmente molto dopo che il nostro disturbo ha cominciato ad occupare uno spazio importante nei nostri pensieri, nelle nostre emozioni, nel nostro agire e nelle nostre relazioni. Vergogna e imbarazzo sono spesso le coperte che ben nascondono nella nostra camera da letto quello che stiamo vivendo. Sesso e tabù. Due parole che spesso vanno a braccetto. Sapevate che tabù viene dal polinesiano “tàpu” che significa sia sacro che proibito?

 

PERCHÈ?

La sessualità ha a che fare con aspetti intimi e personali. Esporci su questi temi può farci sentire vulnerabili. Siamo poco abituati a parlarne e a ragionarne come potremmo fare riguardo ai nostri gusti musicali o cinematografici. Che ci si riconosca in un’educazione tradizionale e rigorosa su questi temi o che ci si consideri attivisti per le libertà sessuali, incontrare difficoltà o immaginare di incontrarne nella nostra sessualità è qualcosa che può farci sentire strani, diversi e forse sbagliati. Quando questa idea di noi stessi diventa permeante può diventare difficile riuscire ad immaginare la possibilità di un cambiamento.

 

QUINDI?

La psicoterapia ha lo scopo di tradurre il sintomo in un significato personale, dare senso a quel vissuto collocandolo all’interno di una cornice più ampia, che è la persona nella sua complessità. Terapeuta e paziente lavorano insieme perché si possa tornare, o iniziare, a vivere una sessualità soddisfacente, qualunque cosa questo significhi per quella persona.




Puoi rivolgerti a noi per qualsiasi cosa non ti faccia stare bene: a volte può essere una sensazione generica di disagio, altre volte un disturbo con caratteristiche più specifiche.

Se sei su questa pagina, forse ti ci sei riconosciuto o riconosciuta.

 

Se stai vivendo questo, noi di Con te all’estero ti possiamo aiutare. Contattaci per fissare un incontro: il primo è gratuito.

 

Puoi rivolgerti a noi solo se vivi all’estero? Assolutamente no.

Anche se abbiamo un focus sul mondo expat, siamo psicologi e psicologhe a 360°. Se ti riconosci in queste o altre difficoltà, puoi intraprendere un percorso con noi anche se vivi in Italia.

Puoi rivolgerti a noi per

Con te all'estero


Richiedi ulteriori informazioni